Xiaomi lancia un gimbal per smartphone che funge da selfie e stabilizzatore

Nuovo accessorio smart per Xiaomi, dove annuncia in collaborazione con Yuemi Technology un uovo gimbal monoasse per smartphone che fa da stabilizzatore e bastone da selfie quando l’accessorio ha la batteria scarica.

Anche sei il nuovo dispositivo Xiaomi consente una registrazione stabile dagli smartphone, non presenta nessuna tecnologia OIS (stabilizzatore ottico dell’immagine). Inoltre, il prodotto è stato costruito un processore ARM con architettura da 32 bit, di un giroscopio a 6 assi, con sensore di forza magnetico un motore brushless e sistema di algoritmi per la stabilizzazione.

Il nuovo gimbal supporta il blocco automatico a 180 gradi, con uno switch a 360 gradi in orizzontale e verticale dove dispone di un telecomando bluetooth che può essere associato a uno smartphone per il controllo da remoto.

Il manico può essere esteso fino a una distanza di 420 x 10 mm, mentre la clip di aggancio per lo smartphone riesce ad allargarsi fino a 11 mm (ideale per i selfie). Quando è piegato, l’intero gimbal è lungo solo 190 mm con un peso di ben 229 g, rendendolo facile per il trasporto.

All’interno del dispositivo, è presente una batteria da 450 mAh, mentre quanto è corto di autonomia, può tornare utile come un normale bastone per i selfie. Al momento, mancano informazioni sui prezzi e sulla disponibilità del nuovo prodotto Xiaomi.

Fonte

Lascia una recensione

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami