Microsoft comprerà l’applicazione cinese di Tik Tok?

Da tempo, la gestione americana di Trump indaga sull’applicazione cinese sui relativi problemi legati alla privacy degli utenti. Per evitare il ban, Tik Tok sta ricevendo diverse offerte da colossi americani, come quello di Microsoft che ha intenzione di acquistare la popolare applicazione dedicata alla creazione dei brevi video musicali.

TikTok è stato alla ricerca di modi per prendere le distanze dalla sua proprietà cinese, cercando di rassicurare il pubblico che nessun dato è memorizzato sui server in Cina e che l’applicazione opera in modo indipendente. Bytedance ha anche nominato un CEO precedentemente di Walt Disney Co, Kevin Mayer, per eseguire le sue operazioni in America.

Grazie a quest’applicazione, gli utenti potranno creare brevi clip musicali di una durata che va tra i 15 fino a 60 secondi, con la possibilità di modificare la velocità di riproduzione e aggiungere filtri ed effetti speciali. Attualmente, l’applicazione ha superato oltre 800 milioni di utenti in tutto il mondo fra cui i giovani, ricavando un fatturato di ben 100 miliardi di dollari.

La vendita di TikTok a una compagnia americana scongiurerebbe l’ipotesi di messa al bando dell’app: secondo il Wall Street Journal, eviterebbe al governo federale eventuali conseguenze legali.

Il presidente americano ha annunciato:

TikTok è fonte di preoccupazione per la sicurezza nazionale, li metteremo al bando negli Stati Uniti.

Per il momento, il colosso di Redmond potrebbe aumentare il duo fatturato acquistando l’applicazione cinese, battendo così i famosi Social americani proprietari di Mark Zuckerberg. E voi cosa ne pensate?

TikTok
TikTok
Developer: TikTok Inc.
Price: Free+
‎TikTok
‎TikTok
Developer: TikTok Inc.
Price: Free+

Fonte

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments