Google ARCore cambia nome, adesso si chiama Play Services per AR

Ancora cambiamenti di nome per le applicazioni del colosso di Mountain View, dove gli sviluppatori nella giornata di ieri hanno cambiato nome all’applicazione di Google ARCore lanciata nel 2017 dove adesso si chiama Google Play Services per AR (Realtà Aumentata) per tutti gli utenti di Android.

Google Play Services per AR è un pacchetto Android che sblocca le esperienze in realtà aumentata (AR) realizzate con un SDK ARCore su dispositivi certificati Android.


Questo pacchetto era precedentemente noto come ARCore. Installa l’app e scopri nuovi modi per acquistare, imparare, creare e conoscere il mondo insieme.

Dopo il recente aggiornamento e il nuovo nome da parte degli sviluppatori dell’applicazione, Big G ha preferito mantenere il vecchio logo del debutto iniziale. Gli sviluppatori fanno sapere che sarà distribuito come i servizi dei Google Play Services e potrebbe essere disponibile di default su tutti gli smartphone Android che sono compatibili.

Changelog:

2 Agosto 2019
  • Environmental HDR è una nuova modalità nell’API per la valutazione della luce e utilizza il machine learning per comprendere l’illuminazione High Dynamic Range a 360°, creando scene con ombre, illuminazione e riflessi accurati.

Vi ricordo che l’app di Play Servicers per AR consente agli utenti di creare contenuti AR e app specifiche utilizzando la fotocamera del proprio dispositivo. E voi la utilizzate?